Home / Alimentazione Bulldog francese

Alimentazione Bulldog francese

Il Bulldog francese è una razza che non presenta una acuita delicatezza, ma nonostante ciò anche se non è soggetto a dei problemi di salute di vario genere, come per le altre razze deve comunque seguire una corretta alimentazione. L’alimentazione del Bulldog francese dev’essere ben bilanciata in base al suo stile di vita e a seconda della sua età, inoltre bisogna considerare anche al giusto apporto di nutrienti per ogni pasto, in modo tale che non sussistano mai degli scompensi di vitamine o proteine, che compromettano la sua salute.

Bulldog francese: quanti pasti deve fare?

Come accennato, la corretta alimentazione del Bulldog francese dipende anche dalla sua età. Questo è un fattore da non sottovalutare, perché si potrebbe rischiare o di alimentarlo poco o di farlo mangiare troppo spesso. Quindi in base all’età il Bulldog francese deve fare:

  • Quattro pasti al giorno quando ha un’età tra l’uno e i tre mesi
  • Tre pasti al giorno devono essere effettuati quando il cane ha tra i quattro e i sette mesi
  • Due pasti al giorno si possono effettuare dagli otto mesi in su

La ripartizione dei pasti dunque è molto importante per fornire al Bulldog francese uno sviluppo psico fisico completo e corretto. In quanto se il cane non assume i giusti nutrienti potrebbe non crescere bene o avere problemi di debolezza.

Cosa dare da mangiare al Bulldog francese

Il Bulldog francese ha bisogno come gli altri cani di assumere una dose giusta di proteine, carboidrati, Sali minerali, grassi e vitamine. Tutti questi componenti possono essere dati al cane anche con un’alimentazione secca ossia basata su alimenti di tipo industriale come i pasti pronti e le crocchette per i cani. Questi pet food sono ideali se si vuole garantire al proprio Bulldog francese un pasto completo e con il giusto equilibrio di alimenti.

Per chi sceglie invece un’alimentazione casalinga, di tipo umido, allora bisognerà stare molto più attenti a ciò che si da in pasto al proprio cane. Infatti, con l’alimentazione casalinga è molto più difficile andare a dosare i componenti di cui hanno bisogno i cuccioli. Proprio per questo motivo diversi allevatori consigliano di utilizzare i pet food industriali per i bulldog almeno sino a quando non compiono un anno, dopo di ché si può passare gradualmente al cibo umido e preparato in casa.

Infine, ricorda che il Bulldog francese dovrebbe mangiare sempre allo stesso orario e nello stesso luogo. Dopo che ha finito di mangiare, ricordati di pulire la ciotola e di non lasciare mai cibo all’interno di questa, perché altrimenti questo mangerebbe in orari non consoni.

Quali alimenti non dare al Bulldog francese

Devi sapere che ci sono degli alimenti che un Bulldog francese non dovrebbe mai assumere perché potrebbero far del male al cane, e costringerti a portarlo urgentemente dal veterinario. Il Bulldog francese non dovrebbe mangiare: salumi, ossa di pollo, ossa di coniglio, alimenti fritti, amidacei, carne cruda e amidacei. Questi alimenti sono molto dannosi per il cane, quindi nel momento in cui prepari il suo pasto ricordati di evitare assolutamente quelli che ti ho appena elencato.